PHOTO SOUND INTERNATIONAL CIRCUIT

PREMESSA

Si prega di non utilizzare caratteri non validi come: % & = é è ç ò à ù / \ : ? !* ” < > | ‘ # ( )

REGOLAMENTO

1) L’Associazione Fotoincontro, con i Patrocini di  PSA-Photographic Society of America (2020-231), GPU-Global Photographic Union (L200069-M4G), ISF-Image Sans Frontiere (20/2020) e UIF– Unione Italiana Fotografi (P-FI-06/2020 B, C, D, E), organizza il circuito internazionale di concorsi fotografici, per immagini digitali, “PHOTO SOUND CIRCUIT”. Il Circuito è formato dalle seguenti manifestazioni: “Jazz Sound Photo”, “Blues Sound Photo”, “Folk Sound Photo” e “Classic Sound Photo”. Il circuito è aperto a tutti i fotografi del mondo, siano essi dilettanti o professionisti, i quali devono essere proprietari di tutti i diritti delle immagini presentate. Tutte le parti, anche minime, dell’immagine devono essere state fotografate dall’autore che presenta l’opera.

2) Al Circuito vi si partecipa con opere digitali nei temi:

  1. A) Libero Bianconero (BN) (Digital Monochrome Open) (PID Mono)
  2. B) Libero Colore (CL) (Digital Color Open) (PIDColor)
  3. C) Foto di Viaggio (TR) (Bianconero/colore) (Digital Travel – Color and Monochrome) (PTD)
  4. D) Foto Giornalismo (RP) (Bianconero/colore) (Digital Reportage – Color and Monochrome) (PJ)

Si possono inviare un massimo di 4 opere per tema. Per un totale massimo di 16 Foto.

Le foto presentate in un tema non possono essere presentate in altri temi.

Le foto presentati a colori non possono essere presentate in bianconero e viceversa.

Non saranno accettate le opere partecipanti alle edizioni precedenti.

Le immagini, di tutti i temi, dovranno pervenire in formato JPG delle dimensione di pixel 1920 nel lato più lungo, oppure 1080 nel lato più corto con risoluzione a 300 dpi (Massimo 4Mb), indistintamente in bianconero che a colori. I file devono essere salvati nello spazio colore sRGB.

Ogni giurato utilizzerà un monitor Acer Full HD (1920×1280) 27 Pollici, collegati al server centrale tramite il programma HPCM (Hiho Photo Contest Manager) per gestione concorsi fotografici fornito da HIHO srl.

Ogni giurato esprimerà un voto, per ogni singola fotografia, da 3 a 9 secondo il proprio gradimento. Assegnando il voto 3 alle opere fuori tema, 4 e 5 alle opere, per lui, da non accettare, 5 e 6 alle opere accettate, mentre 8 e 9 alle opere che il giurato intende candidare ad un premio.

Considerando che ogni giuria è composta da 3 elementi avremo un voto minimo di 9 ed un voto massimo di 27.

Le immagini di un concorrente non saranno presentate ai giudici in modo consecutivo. Le quattro immagini di un concorrente saranno distribuite durante i quattro round di valutazione in quella sezione. La distribuzione delle immagini deve essere nello stesso ordine di round inviato dal partecipante.

3) Le immagini partecipanti alla manifestazione dovranno essere inviate per mezzo dell’apposito form nel web site www.fotoincontro.it

L’autore può nominare i propri file come ritiene più opportuno, sarà il sistema di programmazione che disporrà il file-name per la partecipazione. Però è fatto obbligo di compilare correttamente tutti i campi richiesti in fase di compilazione del formulario.

4) La quota di iscrizione è fissata in 30,00 € a partecipante (per i Soci UIF la quota di iscrizione è di 28,00 Euro), indistintamente dai temi a cui si partecipa ed è valida per i 4 temi dei 4 concorsi. La quota può essere inviata con PayPal (e-mail: info@fotoincontro.it). Le opere non accompagnate dalla quota di partecipazione non saranno accettate ed i proprietari di tali opere non avranno diritto al catalogo della manifestazione.

Le quote di iscrizione per i gruppi sono le seguenti:

Da 10 a 20 Partecipanti: 25,00 Euro (Soci UIF 23 Euro)

Da 21 a 50 Partecipanti: 23,00 Euro (Soci UIF 21 Euro)

Oltre 50 Partecipanti: 20,00 Euro (Soci UIF 18 Euro)

5) Il giudizio delle giurie è insindacabile e inappellabile. I premi non ritirati saranno inviati a spese degli organizzatori ma a rischio dei destinatari.

6) I premi non sono cumulabili nella stessa sezione di ogni concorso ma lo possono essere in sezioni diverse anche dello stesso concorso.

7) Premi

PER IL CIRCUITO

Migliore Autore del Circuito – Trofeo e buono Amazon di 200,00 US$

PER OGNI CONCORSO

Migliore Autore – Trofeo e buono Amazon di 100,00 US$

Migliore Foto in Assoluto del Concorso – Trofeo e buono Amazon di 100 US$

PER OGNI TEMA

Tema Libero Monocromatico

Migliore Foto in Monocrome – Trofeo

3 Medaglie Oro

3 Medaglie Argento

3 Medaglie di Bronzo

12 Menzioni d’Onore

Premi Speciali: Ambiente, Animali, Architettura, Creatività, Nudo, Ritratto. Ribbon Photo Saund

3 Premi della Giuria – Diploma

Tema Libero Colore

Migliore Foto a Colori – Trofeo

3 Medaglie Oro

3 Medaglie Argento

3 Medaglie di Bronzo

12 Menzioni d’Onore

Premi Speciali: Ambiente, Animali, Architettura, Creatività, Nudo, Ritratto. Ribbon Photo Saund

3 Premi della Giuria – Diploma

Tema Foto di Viaggio

Migliore Foto di Viaggio. Trofeo

3 Medaglie Oro

3 Medaglie Argento

3 Medaglie di Bronzo

12 Menzioni d’Onore

Premi Speciali: Città, Emozioni, Monumenti, Paesaggio, Persone, Strada. Ribbon Photo Saund

3 Premi Speciali della Giuria – Diploma

Tema Foto Giornalismo

Migliore Foto di Giornalismo – Trofeo

3 Medaglie Oro

3 Medaglie Argento –

3 Medaglie di Bronzo

12 Menzioni d’Onore

Premi Speciali: Azione, Bambini, Lavoro, Musica, Reportage, Sport. Ribbon Photo Saund

3 Premi Speciali della Giuria – Diploma

Per un totale di 505 premi e 2000,00 US$

8) Calendario

Data di scadenza: 13 Giugno 2020

Riunione di Giuria: 14-21 Giugno 2020

Invio Risultati: 27 Giugno 2020

Premiazione: 12 Settembre 2020

Invio Catalogo e Premi: 12 Ottobre 2020

9) Giurie

Jazz Sound Photo

Cardonati Luciano

Garzone Cristina

Righeschi Enzo

Blues Sound Photo

Di Maio Rino

Fammoni Morena

Tommi Massimo

Folk Sound Photo

Broetto Sabina

Sbrana Piero

Stuppazzoni Paolo

Classis Sound Photo

Agnesoni Mauro

Cipriani Sergio

Petti Luciana

General Chairman: Silvano Monchi

E-mail: silvano.monchi@gmail.com Telefono: 3355747028

Indirizzo: Via Pampaloni 56, 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)

10) Il catalogo sarà prodotto in pdf, con riportate tutte le opere vincitrici, il verbale della giuria e l’elenco delle opere e dei partecipanti ammessi. E inviato a tutti i partecipanti per posta elettronica o per Wetransfer.

11) Le statistiche, i verbali delle giurie e tutte le opere vincitrici e ammesse saranno inseriti nel sito web www.fotoincontro.it e vi resteranno fino all’edizione successiva. I risultati saranno trasmessi per e-mail a tutti i partecipanti.

12) Ogni autore è personalmente responsabile per quanto forma oggetto dell’immagine e ne autorizza la pubblicazione senza scopi di lucro.

13) L’accettazione delle opere e l’assegnazione dei premi avverranno ad insindacabile giudizio della giuria.

14) L’organizzazione, pur assicurando la massima cura nella manipolazione dei file ricevuti, declina ogni responsabilità per eventuali danneggiamenti e smarrimenti, da qualsiasi causa essi siano generati.

15) La informiamo, ai sensi dell’art. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 del 27/04/2016, di seguito denominato come GDPR (Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali), che i dati personali forniti nell’ambito del concorso fotografico internazionale Photo Sound saranno raccolti e registrati da Associazione Fotoincontro – su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici – protetti e trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del GDPR. La informiamo che i dati fornitici verranno utilizzati unicamente per finalità strettamente connesse e strumentali alla manifestazione. A tal fine, nell’ambito dell’Iniziativa, i suoi dati potranno essere pubblicati on-line nel sito web del concorso (www.fotoincontro.it) o/e sul catalogo del concorso. Il conferimento dei dati, è necessario al fine di poter partecipare al concorso. La informiamo che potrà esercitare Nella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 15 RGPD (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti di ottenere la conferma dell’esistenza di dati che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, la indicazione delle modalità di trattamento, l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione dei dati, la cancellazione) mediante richiesta rivolta senza formalità al Titolare del trattamento dei dati. Titolare del trattamento dei dati è l’Associazione Fotoincontro, con sede legale in Via Pampaloni 56 a Figline e Incisa Valdarno (FI) tramite il proprio presidente, pro tempore, Silvano Monchi.

16) Se in qualsiasi momento, è determinato, a ragionevole discrezione, dall’organizzatore della manifestazione o dai giudici, prima, durante o dopo la valutazione di una mostra, che un concorrente ha presentato voci in cui una o più immagini potrebbero non rispettare le presenti condizioni di partecipazione , comprese le definizioni dichiarate, gli organizzatori della mostra si riservano il diritto di cancellare l’entrata dalla mostra e annullare qualsiasi o tutte le accettazioni o premi in relazione alla mostra. Le tariffe possono essere annullate o rimborsate in queste circostanze. Il partecipante riconosce che la decisione degli organizzatori della mostra o dei giudici è definitiva.

Al fine di garantire che le immagini siano conformi alle Condizioni di partecipazione e alle definizioni, gli organizzatori della mostra possono adottare misure ragionevoli per verificare che:

  1. a) le immagini sono il lavoro originale del concorrente
  2. b) le immagini sono conformi alle regole e alle definizioni stabilite nelle presenti condizioni di partecipazione.

Questi passaggi includono, ma non sono limitati a chiedere delucidazioni a qualsiasi partecipante, richiedendo la presentazione di file RAW o altri file digitali che rappresentano l’acquisizione originale delle immagini inviate, confrontando il concorrente con la prova che una o più immagini inviate non sono conformi con le Condizioni di Partecipazione (anche note come Regole di Entrata), e offrendo al concorrente una ragionevole opportunità di fornire contro prove per confutare le prove dell’organizzatore della mostra entro un termine prefissato. Tali voci che non sono state chiarite o che sono ancora discutibili dopo che il partecipante ha presentato prove possono essere considerate in violazione delle presenti Condizioni di partecipazione e rifiutate. Tali voci possono essere indirizzate al PSA per ulteriori indagini su possibili violazioni etiche.

PSA si riserva il diritto di indagare in qualsiasi modo tutti i reclami / sospetti di violazione delle condizioni di ingresso, imporre sanzioni se ritenuto necessario, annullare le accettazioni di qualsiasi immagine trovata a violare le regole del PSA, includere il nome del concorrente nell’elenco delle sanzioni previste per le Mostre e condividi tali indagini con FIAP. I partecipanti acconsentono automaticamente a questi termini con l’atto di entrare nella mostra e accettano di collaborare a qualsiasi indagine.

17) Partecipando a questo circuito, acconsenti esplicitamente ai dettagli personali che hai fornito, compresi gli indirizzi e-mail, che vengono tenuti, elaborati e utilizzati dagli organizzatori della mostra per scopi associati a questa mostra. Acconsenti inoltre esplicitamente a che tali informazioni vengano inviate organizzazioni che hanno accordato riconoscimento ufficiale, patrocinio o accreditamento a questa mostra.

Riconosci e accetti che entrare in questa mostra significa che lo stato e i risultati del tuo

l’ingresso può essere reso pubblico.

Il tuo indirizzo e-mail e le informazioni di contatto non saranno resi pubblici.

18) Definizione

Bianconero (Monochrome) PSA: Un’immagine è considerata monocromatica solo se dà l’impressione di non avere colore (cioè contiene solo sfumature di grigio che possono includere nero puro e bianco puro) OPPURE dà l’impressione di essere un’immagine in scala di grigi che è stata modificata in un colore attraverso l’intera immagine. (Ad esempio con seppia, rosso, oro, ecc.)

Una immagine in scala di grigi o multicolore modificata o che dia l’impressione di essere stata modificata dal viraggio parziale, dal multi-tono o dall’inclusione della colorazione spot non soddisfa la definizione di monocromia e deve essere classificata come Color work.

Foto Giornalismo: Le opere di fotogiornalismo devono consistere di immagini con contenuto informativo e impatto emotivo, che riflettono la presenza umana nel nostro mondo. Il valore giornalistico (narrativo) dell’immagine deve essere prioritario rispetto alla qualità pittorica. Nell’interesse della credibilità, le immagini che travisano la verità, come quelle di eventi o attività espressamente organizzate per la fotografia o di soggetti diretti o assunti per la fotografia, non sono ammissibili. Le tecniche che aggiungono, riposizionano, sostituiscono o rimuovono qualsiasi elemento dell’immagine originale, tranne che per il ritaglio, non sono consentite. Le uniche modifiche consentite sono la rimozione di polvere, graffi o rumore digitale, il ripristino dell’aspetto esistente della scena originale, la nitidezza non evidente e la conversione in monocromia in scala di grigi. Le derivazioni, inclusi gli infrarossi, non sono ammissibili.

Foto Viaggio: Un’immagine di Viaggio fotografico esprime le caratteristiche o la cultura di una terra così come sono naturalmente presenti. Non ci sono limiti geografici. Le immagini di eventi o attività organizzate specificamente per la fotografia o di soggetti diretti o assunti per la fotografia non sono appropriate. Le foto ravvicinate di persone o oggetti devono includere funzionalità che forniscono informazioni sull’ambiente. Le tecniche che aggiungono, riposizionano, sostituiscono o rimuovono qualsiasi elemento dell’immagine originale, tranne che per il ritaglio, non sono consentite. Le uniche regolazioni consentite sono la rimozione di polvere o rumore digitale, il ripristino dell’aspetto della scena originale e la conversione completa in monocromia in scala di grigi. Altre derivazioni, inclusi gli infrarossi, non sono consentite. Tutte le immagini devono apparire naturali.

19) Fotografia con il drone

La politica dei droni di PSA ha una sezione legale che fondamentalmente richiede ai membri di seguire le leggi esistenti nel paese in cui si trovano usando un drone. C’è anche una componente etica nella politica e afferma:

Uno dei principi della fotografia è la sicurezza e il benessere del soggetto, fotografo

e l’ambiente circostante è di fondamentale importanza per l’acquisizione della fotografia. Il

lo scopo di questa sezione è prevenire qualsiasi interferenza con altre persone o animali che

sarà o potrebbe causare un disturbo nella loro normale attività o interrompere il modo in cui un individuo o l’animale interagisce con il suo ambiente.

  1. Non può far volare un drone sopra le persone allo scopo di fotografare la loro attività, a meno che il permesso è concesso per iscritto
  2. Non può volare o fotografare animali nel loro habitat naturale, in particolare le aree di nidificazione e luoghi in cui l’animale è già sotto stress (sopravvivenza invernale, alimentazione migratoria, proteggere i giovani). È consentito fotografare paesaggi / paesaggi.
  3. Non può volare o fotografare in nessuna area selvaggia designata

Fotografia aerea (internazionale): molti paesi hanno le proprie regole e regolamenti che disciplinano la fotografia aerea, in particolare l’uso dei droni. È responsabilità del fotografo (pilota) essere informato delle politiche del paese o della regione in cui vola (fotografare). Quando si inviano immagini aeree che raffigurano un paese straniero, il fotografo deve includere una dichiarazione attestante che sono state osservate tutte le norme e i regolamenti applicabili di quel paese.

20) La partecipazione al Circuito implica la completa e incondizionata accettazione del presente regolamento e ne da per scontata la sua conoscenza.